22 Agosto 2022

Condividi su:

Tende per dividere una stanza: quali scegliere

Tende per dividere una stanza: quali scegliere

Come dividere una stanza usando le tende

Usare le tende per dividere una stanza è una tendenza molto usata dagli interior designer. È una soluzione che permette di ricavare due o più ambienti da un locale più grande senza dover intervenire con lavori edili.

Una tenda divisoria non è una parete ma, proprio per questo, ha il vantaggio di non essere definitiva. Si rivela ideale per ritagliarsi uno spazio per lo smart working o per separare un ampio living troppo dispersivo. I motivi per dividere gli ambienti con le tende sono tanti e tutti validi, resta solo da scegliere il tendaggio giusto.

Tende da interni per dividere ambienti diversi

Le tende sono usate in genere davanti alle finestre per regolare l’ingresso della luce naturale in casa e garantire la privacy all’interno della propria abitazione. Nell’uso delle tende divisorie è presente solo questo secondo aspetto. Infatti, spesso si ha la necessità di creare uno spazio raccolto per separare due zone della stessa stanza e non si pensa a una soluzione che in passato era molto applicata.

Oggi siamo molto più abituati a grandi open space in cui trascorrere gran parte della giornata. Nello stesso ambiente spesso si mangia, si lavora, ci si rilassa, si incontrano gli amici. Può essere invece utile creare delle piccole isole per tenere ben distinte le diverse aree della casa.

Le tende divisorie possono creare uno spazio cabina armadio senza dover rompere muri, possono sostituire le ante di un ripostiglio o di uno scaffale a vista, o ancora possono separare l’angolo studio dal salotto o dalla camera da letto. Le tende da interni arredano anche quando sono utilizzate per dividere, molto più di quanto faccia una parete.

Media

Tende divisorie: tipologie e usi

Le motivazioni per installare una tenda divisoria in casa possono essere tante e diverse, ma a seconda dell’utilizzo si dovrà scegliere la tenda adatta. Che tu debba creare una stanza in più o solo difendere un’area da sguardi indiscreti, il materiale, lo stile e il sistema della tenda sono molto importanti.

Un elemento tessile aggiunge sempre calore alla casa e addolcisce quegli ambienti un po’ austeri. La scelta del colore, della fantasia e dei tessuti è quindi molto importante, così come del bastone, che può essere più o meno importante, o dei binari, che possono essere nascosti nel controsoffitto. I binari hanno il vantaggio di poter delimitare anche un’area dalla forma circolare.

Tende per dividere: tessuti e modelli

Se la scelta di separare gli ambienti non è dovuta alla privacy, ci si può orientare verso una tenda dal tessuto molto leggero. In questo modo la luce potrà filtrare da una parte all’altra senza problemi ma l’effetto sarà comunque di grande impatto.

Per dividere una stanza in due parti ben separate o isolare un angolo dalla vista, allora meglio scegliere un tessuto più pesanteo altri tessuti oscuranti. I colori vanno sempre abbinati al contesto e agli arredi presenti.

Le tende a pannello per dividere ambienti sono la soluzione ideale per chi ama un design molto lineare e ordinato, in stile giapponese. Perfette in qualsiasi stanza della casa e anche in ambienti professionali. Per l’ufficio sono molto indicate anche le tende verticali, tornate di moda anche in ambito residenziale.

Se la separazione degli ambienti è solo momentanea, puoi scegliere anche le tende a rullo, che permettono di eliminare il separé in pochi secondi, riconquistando lo spazio unico.

Tende per dividere: altri materiali

Hai mai pensato di usare le tende veneziane per separare gli ambienti? In tessuto, alluminio o legno, le veneziane sono eleganti e pratiche e permettono di dividere senza appesantire. Facili da montare e versatili, grazie alla possibilità di regolare le lamelle e creare giochi di luce molto interessanti.

Meno utilizzate per l’interno ma ugualmente interessanti sono le tende rullo da scegliere sempre in base ai propri gusti e le proprie esigenze. Se cerchi una soluzione per separare gli ambienti in maniera flessibile e non definitiva, la tenda è sempre la scelta migliore.

Cerca nella vasta gamma di tende divisorie per interni Mottura la proposta più adatta alle tue esigenze.

Media

Contattaci per maggiori informazioni

Articoli correlati

Tende per camera da letto: idee e consigli

Scopri come scegliere le tende per la camera da letto, in base allo stile dell'arredamento e alla quantità di luce: ecco i consigli di Mottura.

Tende per la casa: tutte uguali o no

Le tende per la casa dovrebbero essere tutte uguali oppure no? Scopri alcuni consigli utili per scegliere al meglio le tende coordinate in casa.

Stanza buia: consigli per illuminarla

Dare più luce a una stanza buia è possibile, scegliendo la tipologia di tenda giusta e il tessuto più adatto: scopri i consigli di Mottura.