13 Giugno 2022

Condividi su:

Arredamento Feng Shui: quali tende scegliere

Arredamento Feng Shui: quali tende scegliere

Come scegliere le tende in base al Feng Shui

Il Feng Shui è una filosofia cinese molto antica che si basa sull’armonia tra uomo e natura per ritrovare il proprio benessere interiore e stabilire il giusto contatto con la natura e l’ambiente circostante. Si tratta di una disciplina che nei secoli ha influenzato diverse correnti di pensiero e dato vita a un filone che comprende anche il modo di vivere la casa, seguendo alcuni principi cardine affinché l’ambiente in cui viviamo sprigioni energie positive senza alcun intralcio.

Letteralmente, Feng in cinese significa “vento”, mentre Shui vuol dire “acqua”. Vediamo come arredare la casa seguendo le regole del Feng Shuie come scegliere anche le tende adatte a questa filosofia così illuminante.

Cos’è la filosofia Feng Shui

Secondo la filosofia Feng Shui, il flusso di energia ottimale entra in contatto con noi solo quando i cinque elementi fondamentali sono in sintonia tra loro. Arredare la casa secondo questi principi di equilibrio e armonia significa disporre gli elementi d’arredo in modo tale che si creino dei campi magnetici ed energetici ideali. Esistono delle regole base da seguire per ottenere la giusta sintonia tra arredi, luci e piante.

In linea generale:

  • utilizzare lo stesso tipo di pavimento in tutta la casa;
  • evitare mobili e oggetti spigolosi o dalle forme squadrate, a favore di forme arrotondate e morbide;
  • posizionare divani, letti e scrivanie sempre di fronte alle porte;
  • eliminare specchi, tv e altre apparecchiature elettroniche dalla camera da letto:
  • posizionare foto e immagini positive nelle varie stanze;
  • prediligere piante e fiori come complemento d’arredo.

Feng Shui: gli elementi base

Il Feng Shui fa riferimento a cinque elementi essenziali che rappresentano cinque diversi caratteri attraverso cui si manifesta la vita. Le stagioni, il clima, i colori, le forme e le fasi della vita umana sono tutte espressione di questi elementi, detti anche Energie.

Parliamo, nello specifico, di Acqua, Legno, Fuoco, Terra e Metallo, che interagiscono costantemente tra di loro sprigionando sensazioni di armonia e gioia, oppure conflitto e disagio.

È per questo che, secondo il Feng Shui, la nostra abitazione può influire direttamente sul nostro organismo e sulla nostra psiche. La scelta di colori e materiali per l’arredamento della casa e dei tessuti, tra cui le tende, diventano fondamentali per ottenere un comfort abitativo ideale.

Media

Arredare la perfetta casa Feng Shui

Per realizzare un perfetto arredamento Feng Shui bisogna prestare molta attenzione a come si posizionano i mobili, oltre che ai colori e ai materiali che si scelgono, per non creare flussi energetici negativi.

Si gioca con i contrasti: se, ad esempio, le pareti delle stanze sono bianche, dobbiamo abbinare oggetti dai colori scuri, evitando tinte troppo forti, in modo da bilanciare le luci.

I colori vanno calibrati e scelti con cura, diversificandoli per ogni ambiente. Ad esempio, il soggiorno predilige tonalità neutre e calde, come il bianco, il beige e l’avorio. La zona cucina e pranzo viene valorizzata dall’uso del giallo, mentre camera da letto e living possono includere colori più forti, dal blu all’arancio.

Piante, legno, sassi e altri elementi naturali hanno la capacità di trasmettere calma e serenità, per cui il loro utilizzo in casa è assolutamente consigliato, senza paura di esagerare.

Casa Feng Shui: tende e complementi d’arredo

Qual è la scelta ideale per quanto riguarda tende e tessuti secondo la filosofia Feng Shui? Il primo principio da tenere in considerazione è quello di evitare tendaggi troppo spessi e pesanti, che bloccano l’accesso alla fortuna in casa, oltre che generare stress.

La luce solare deve poter entrare con facilità nelle ore diurne, per cui scegliamo tende veneziane o a rullo, o tende interne dai tessuti leggeri, pratici e facili da mantenere puliti.

La filosofia Feng Shui, inoltre, tiene conto anche del modo in cui utilizziamo le tende. Questo significa che durante il giorno è necessario tenerle aperte per consentire a luce ed energia positiva di entrare senza ostacoli. Al contrario, di notte andranno chiuse per allontanare la sfortuna.

Tende e vetri vanno mantenuti sempre puliti e in ordine per consentire all’energia che entra di essere libera da ogni traccia di sporco.

Infine, il Feng Shui non ama gli ostacoli: secondo questo principio è indispensabile fare in modo che le tende si aprano e chiudono agevolmente, utilizzando sistemi manuali o meccanici funzionali ed efficienti.

Media

Contattaci per maggiori informazioni

Articoli correlati

Tende per camera da letto: idee e consigli

Scopri come scegliere le tende per la camera da letto, in base allo stile dell'arredamento e alla quantità di luce: ecco i consigli di Mottura.

Tende oscuranti VS Persiane: cosa scegliere

Come scegliere tra persiane o tende con tessuto oscurante? Scopri in quali ambienti è più adatta una tipologia e in quali l'altra.

Tenda per veranda: come sceglierle

Una veranda chiusa a vetrate ha bisogno di tende per essere vivibile in tutte le stagioni: scopri quali sono le migliori tipologie e i tessuti adatti.